jump to contents

.

Home » Course search

Study in Italy
Italian higher education for international students


Statistica e Tecnologie informatiche


Obiettivi formativi qualificanti della classe: L-41 Statistica
I laureati nei corsi di laurea della classe devono:
- possedere un'adeguata conoscenza delle discipline statistiche;
- possedere un'adeguata conoscenza delle discipline di base nelle aree applicative individuate dalle strutture didattiche competenti;
- possedere una buona padronanza del metodo della ricerca e di parte almeno delle tecniche proprie dei diversi settori di applicazione;
- possedere competenze pratiche ed operative, relative alla misura, al rilevamento ed al trattamento dei dati pertinenti l'analisi statistica nei suoi vari aspetti applicativi;
- possedere gli strumenti logico-concettuali e metodologici per la progettazione ed esecuzione delle indagini statistiche (osservazionali o sperimentali) e per il trattamento informatico dei dati;
- essere in grado di utilizzare efficacemente, in forma scritta e orale, almeno una lingua dell'Unione Europea, oltre l'italiano, nell'ambito specifico di competenza e per lo scambio di informazioni generali;
- possedere adeguate competenze e strumenti per la comunicazione e la gestione dell'informazione.

Sbocchi occupazionali e attività professionali previsti dai corsi di laurea sono nel campo dell'apprendimento e della diffusione della conoscenza statistica, con autonomia e responsabilità; potranno inserirsi come esperti qualificati, in grado di produrre e gestire l'informazione qualitativa e quantitativa.

Ai fini indicati, i curricula dei corsi di laurea della classe:
- comprendono in ogni caso attività finalizzate a far acquisire: le conoscenze fondamentali nei vari campi della statistica, nonché di metodi propri della statistica nel suo complesso; le conoscenze di base e la capacità di modellizzazione statistica nei diversi campi applicativi;
- comprendono in ogni caso almeno una quota di attività formative orientate all'apprendimento di capacità operative in uno specifico settore applicativo;
- possono prevedere, in relazione a obiettivi specifici, attività esterne, come tirocini formativi presso enti o istituti di ricerca, laboratori, aziende e amministrazioni pubbliche, oltre a soggiorni di studio presso altre università italiane ed estere, anche nel quadro di accordi internazionali.

Sintesi della consultazione con le organizzazioni rappresentative a livello locale della produzione, servizi, professioni
Nel corso dell'attività di ri-progettazione del corso si è realizzato un continuo e proficuo confronto con le realtà socio-economiche (enti e aziende) partner della Facoltà nelle iniziative di stage correntemente proposti agli studenti. La presentazione alle Organizzazioni rappresentative del mondo della Produzione, dei Servizi e delle Professioni dell'offerta didattica dell'Ateneo è avvenuta in data 20 dicembre 2007.
Obiettivi formativi specifici del corso e descrizione del percorso formativo
Il corso di laurea in Statistica e Tecnologie Informatiche combina competenze statistiche e informatiche utili alla gestione dei flussi informativi aziendali e alle applicazioni in ambito produttivo. Il percorso formativo prevede attività di tipo matematico, statistico, statistico-matematico, informatico, economico-aziendale. La preparazione di base - comune a tutte le lauree della Facoltà - è garantita da insegnamenti obbligatori di statistica matematica, di statistica, di informatica e di sistemi di elaborazione delle informazioni. Lo studente acquisisce inoltre 40 CFU per attività obbligatorie di statistica, sistemi di elaborazione ed economia aziendale. Il corso comprende molteplici attività formative, che consentono allo studente di acquisire tutte le competenze di base necessarie ad affrontare gli approfondimenti previsti nella laurea magistrale o, coerentemente con i propri interessi e con le proprie attitudini personali, di specializzarsi, ad esempio, (i) nella gestione di reti e di sistemi informativi, acquisendo una buona conoscenza dei principali linguaggi di programmazione per la realizzazione di pagine web (statiche e dinamiche) e di applicazioni di basi di dati web based; (ii) nella progettazione, implementazione e gestione delle reti di calcolatori; (iii) nelle applicazioni della statistica alla ricerca e alla tecnologia, per lo studio delle principali tecniche statistiche di campionamento e per l'analisi e la valutazione della qualità dei processi produttivi. Il percorso formativo comprende anche 16 CFU per le scelte libere dello studente. Ad altre attività formative (lingua straniera, abilità informatiche, stage, altre conoscenze per l'inserimento nel mondo del lavoro, prova finale) sono infine destinati i CFU restanti fino ai necessari 180.

Risultati di apprendimento attesi, espressi tramite i Descrittori europei del titolo di studio
Conoscenza e capacità di comprensione (knowledge and understanding)
Il corso di laurea in Statistica e Tecnologie Informatiche permette di acquisire una buona conoscenza dei metodi e dei modelli statistici e degli strumenti informatici impiegati nelle analisi statistiche nonché una buona padronanza delle tecnologie informatiche utilizzabili per l'organizzazione, l'elaborazione e la distribuzione delle informazioni. Un laureato in Statistica e Tecnologie Informatiche, oltre alle necessarie conoscenze informatiche di base, matura competenze operative riguardanti la progettazione e la gestione di basi di dati, la loro integrazione nei sistemi informativi aziendali e la distribuzione delle informazioni mediante reti di calcolatori (intranet, internet). Il corso permette di sviluppare una preparazione di base nelle discipline aziendali, completabile, a scelta dello studente, soprattutto verso quei settori in cui l'interazione con le nuove tecnologie e la capacità di analisi dei dati è particolarmente importante (decision support system, marketing, e-commerce, business intelligence, customer relationship management, metodi statistici per il controllo della qualità). Il corso offre anche l'opportunità di acquisire conoscenze di base nell'ambito della statistica medica.
Capacità di applicare conoscenza e comprensione (applying knowledge and understanding)
Il corso in Statistica e Tecnologie Informatiche forma laureati capaci di applicare le proprie competenze statistiche e informatiche in diverse aree funzionali, dall'Information Technology (costruzione e gestione di portali web, progettazione e sviluppo di sistemi informativi aziendali) al controllo della qualità (tecniche statistiche per il controllo della produzione e il miglioramento della qualità dei prodotti, progettazione ed analisi di esperimenti statistici, applicazione di metodi per la valutazione della durata, o affidabilità, dei prodotti; utilizzo di stumenti per il monitoraggio dei processi produttivi) o al marketing strategico (applicazioni di tecniche di data mining per l'analisi dei dati clienti - customer base analysis, supporto nella progettazione di nuovi prodotti e servizi). Per agevolare lo sviluppo di capacità applicative delle conoscenze acquisite, la Facoltà promuove la realizzazione di modalità didattiche miste e, compatibilmente con le caratteristiche e gli obiettivi dei singoli insegnamenti previsti dal corso di studio, accanto alle lezioni frontali sono previsti: esercitazioni pratiche in laboratorio, interventi di professionisti e di testimonial per l'illustrazione di specifici casi aziendali, momenti dedicati alla discussione di tesine di approfondimento o di lavori di gruppo assegnati come homework. Per favorire il collegamento fra studio e applicazione delle conoscenze acquisite, a chiusura del percorso formativo, il laureando potrà inoltre partecipare a uno stage che gli consenta di sperimentare le problematiche concrete affrontate dalle imprese di produzione e di servizi o dagli enti pubblici relativamente alla gestione e all'ottimizzazione dei propri patrimoni informativi tramite strumenti e metodologie statistico-informatiche.
Autonomia di giudizio (making judgements)
Il Corso di Laurea in Statistica e Tecnologie Informatiche mira a fornire gli strumenti per sviluppare competenze teoriche, pratiche e operative tali da garantire autonomia di giudizio nello svolgimento del complesso di attività che il laureato sarà preparato a svolgere, quali la misura, il rilevamento e il trattamento di dati delle più diverse fonti, sui quali il laureato deve essere in grado di intervenire con attività di pulizia, riorganizzazione, analisi e interpretazione, elaborando e comunicando coerentemente i risultati delle proprie osservazioni. I laureati devono saper combinare le proprie conoscenze nell'ambito delle nuove tecnologie alla capacità di dare un senso ai dati aziendali e di trasformarli in informazioni e previsioni a supporto delle decisioni. I laureati dovranno, inoltre, aver sviluppato sia l'attitudine a lavorare in gruppo sia a operare con definiti gradi di autonomia.

Caratteristiche della prova finale
La prova finale a conclusione del corso di laurea in Statistica e Tecnologie Informatiche consiste nella discussione di un elaborato scritto su un tema concordato con un docente della Facoltà ovvero centrato sull'attività di stage svolta presso un'azienda, un ente, un osservatorio o un centro di ricerca.
I laureandi che scelgono di terminare il percorso formativo con un'esperienza di stage ne concordano preventivamente i contenuti con un referente responsabile per il soggetto ospitante - incaricato di supervisionare il lavoro del laureando e di guidarlo e supportarlo nell'espletamento delle attività assegnate - e con il docente relatore, che interviene in veste di tutor didattico.
Gli studenti che non svolgono attività di stage possono optare per la realizzazione di una relazione scritta di approfondimento su un tema definito con il docente relatore, che segue il laureando nello sviluppo concettuale e metodologico degli argomenti ad esso correlati.
La stesura della relazione scritta, con o senza stage, pur non richiedendo una particolare originalità, costituise un'importante occasione formativa a chiusura del percorso di laurea e si configura come indicatore della capacità maturata dallo studente di condurre, con un definito grado di autonomia e un approccio professionale, attività di analisi e di interpretazione di dati o di problematiche relative al percorso di studi.
Abilità comunicative (communication skills)
Al termine del percorso formativo i laureati in Statistica e Tecnologie Informatiche dovranno possedere adeguati strumenti e competenze per la valutazione, l'interpretazione, la gestione e l'adeguata comunicazione di informazioni relative al proprio campo di studi, sia agli specialisti, sia ai non specialisti, dimostrando una buona capacità di gestire il confronto con professionisti ed esperti anche di altri ambiti disciplinari. Tutti gli studenti sono tenuti a sostenere una prova di conoscenza di almeno una lingua straniera europea, di norma l'inglese, e potranno approfondire o consolidare le proprie abilità linguistiche anche attraverso esperienze formative all'estero. I laureati in Statistica e Tecnologie Informatiche dovranno altresì possedere un'adeguata conoscenza della cultura organizzativa dei contesti lavorativi ed esprimere quindi le loro conoscenze e capacità di comprensione con un approccio professionale alla propria attività.
Capacità di apprendimento (learning skills)
Il laureato in Statistica e Tecnologie Informatiche che abbia scelto il percorso metodologico dovrà aver sviluppato le abilità di apprendimento necessarie per intraprendere ulteriori studi con un alto grado di autonomia. Il corso di Statistica e Tecnologie Informatiche - percorso metodologico - permette di acquisire un bagaglio di competenze e di padroneggiare contenuti culturali e formativi di base necessari per avere la capacità di adattarsi e aggiornarsi continuamente e proseguire gli studi indirizzandosi a lauree magistrali di natura statistico-applicata, in particolare all'ambito informatico, biostatistico, della ricerca sperimentale, del TQM - Total Quality Management. Il laureato deve padroneggiare contenuti culturali e formativi di base necessari per avere la capacità di adattarsi e aggiornarsi continuamente. La laurea può essere il primo gradino verso una laurea magistrale in statistica e/o discipline tecnico statistiche e informatiche come la laurea magistrale in Statistica e Informatica offerta dalla Facoltà. I laureati del percorso professionalizzante sono preparati per inserirsi in contesti lavorativi con un definito grado di autonomia, a supporto di responsabili di funzione e di dirigenti. Possiedono buone capacità di aggiornamento nel proprio campo di studi e possono eventualmente scegliere di proseguire il loro percorso formativo accedendo a una laurea magistrale, previa integrazione delle proprie conoscenze e competenze secondo le prescrizioni definite dalla Facoltà scelta/di destinazione.

Conoscenze richieste per l'accesso
Per essere ammessi al corso di laurea in Statistica e Tecnologie Informatiche occorre essere in possesso di un diploma del secondo ciclo della scuola secondaria o di altro titolo conseguito all'estero e riconosciuto idoneo. All'atto dell'immatricolazione è in ogni caso auspicato il possesso di conoscenze e di competenze adeguate, che consentano di seguire proficuamente il corso di laurea. Tali conoscenze e le relative modalità di verifica vengono precisate nel regolamento didattico del corso di studio, ove sono altresì indicati gli obblighi formativi aggiuntivi previsti nel caso in cui la verifica non abbia esito positivo.

Sbocchi occupazionali e professionali previsti per i laureati
Il corso di laurea in Statistica e Tecnologie Informatiche offre l'opportunità di realizzare un percorso formativo professionalizzante teso a promuovere un pronto ed efficace inserimento dei laureati nel mondo del lavoro e un percorso metodologico, specificatamente progettato per preparare gli studenti che proseguono gli studi universitari e intendono accedere a una laurea magistrale - programmando quindi il loro ingresso nel mercato del lavoro al termine del secondo ciclo. La collocazione professionale dei laureati in Statistica e Tecnologie Informatiche può avvenire in diverse aree funzionali, dall'information technology al controllo della qualità, al marketing strategico. Coerentemente con i propri interessi e le proprie attitudini, gli studenti hanno l'opportunità di specializzarsi nella gestione di reti e di sistemi informativi, accedendo a professioni nell'area dell'informatica applicata e operando come analisti programmatori, capaci di utilizzare efficacemente pacchetti statistici e di realizzare simulazioni con il calcolatore, di gestire reti di calcolatori e, in generale, di organizzare ed elaborare i flussi informativi - supporto essenziale alle decisioni aziendali - anche con strumenti di data mining, particolarmente utili nelle analisi di marketing finalizzate alla profilazione della clientela e all'elaborazione di strategie di Customer Relationship Management. Inoltre, il corso di laurea consente di approfondire la conoscenza delle applicazioni statistiche per la ricerca (sperimentale) e la tecnologia ed è finalizzato alla preparazione di tecnici statistici impiegati in particolare nelle imprese manifatturiere per attività di controllo e di programmazione della produzione, di miglioramento della qualità dei prodotti e di monitoraggio dei processi produttivi.Il corso di laurea permette di formare anche tecnici statistici preparati a lavorare e ad applicare le proprie conoscenze in campo medico, biologico e ambientale.
Il corso prepara alle professioni di
Professione
Statistici - (2.1.1.3.2)
Analisti e progettisti di software - (2.1.1.4.1)
Specialisti in reti e comunicazioni informatiche - (2.1.1.5.1)

Massimo numero di crediti riconoscibili (DM 16/3/2007 Art 4) 12 - Nota 1063 del 29/04/2011
(Crediti riconoscibili sulla base di conoscenze e abilità professionali certificate individualmente, nonché altre conoscenze e abilità maturate in attività formative di livello post-secondario alla cui progettazione e realizzazione l'università abbia concorso)


Sede del corso: PADOVA (Cesare Battisti 241 35121 )
Organizzazione della didattica altro: trimestrale
Modalità di svolgimento degli insegnamenti Convenzionale
Data di inizio dell'attività didattica 01/10/2012
Utenza sostenibile50


Docenti di riferimento
PADOVA
  • prof. CHIOGNA Monica (SECS-S/01)
  • prof. DIANA Giancarlo (SECS-S/01)
  • prof. SARTORI Nicola (SECS-S/01)


Tutor disponibili per gli studenti
  • prof. ADIMARI Gianfranco
  • prof. BARBATO David


Previsione e programmazione della domanda
Programmazione nazionale delle iscrizioni al primo anno (art.1 Legge 264/1999)No
Programmazione locale (art.2 Legge 264/1999)No



Curriculum: Metodologico




Attività di base

CFU
Informatico ING-INF/05 Sistemi di elaborazione delle informazioni
12
Matematico MAT/05 Analisi matematica
MAT/02 Algebra
18
Statistico-probabilistico SECS-S/01 Statistica
MAT/06 Probabilita' e statistica matematica
20
Totale Attività di Base: 50




Attività caratterizzanti

CFU
Statistico, statistico applicato, demografico SECS-S/01 Statistica
28
Economico-aziendale SECS-P/07 Economia aziendale
8
Informatico-matematico applicato ING-INF/05 Sistemi di elaborazione delle informazioni
20
Totale Attività Caratterizzanti56




Attività affini

ambito: Attività formative affini o integrative CFU 44
A11 gruppo A11
   SECS-S/01 - Statistica
   MAT/05 - Analisi matematica
   MAT/02 - Algebra
0 - 44
A12 gruppo A12
   MAT/09 - Ricerca operativa
   MAT/08 - Analisi numerica
   ING-INF/05 - Sistemi di elaborazione delle informazioni
0 - 44
A13 gruppo A13
   SECS-S/02 - Statistica per la ricerca sperimentale e tecnologica
   MED/01 - Statistica medica
0 - 44
Totale Attività Affini44



Altre attività

CFU
A scelta dello studente16
Per la prova finale6
Per la conoscenza di almeno una lingua straniera4
Ulteriori conoscenze linguistiche0-4
Abilità informatiche e telematiche0-4
Tirocini formativi e di orientamento4
Altre conoscenze utili per l'inserimento nel mondo del lavoro0-4
Per stages e tirocini presso imprese, enti pubblici o privati, ordini professionali0-4
Totale Altre Attività30



TOTALE CREDITI180



Curriculum: Professionalizzante




Attività di base

CFU
Informatico ING-INF/05 Sistemi di elaborazione delle informazioni
12
Matematico MAT/02 Algebra
MAT/05 Analisi matematica
18
Statistico-probabilistico SECS-S/01 Statistica
MAT/06 Probabilita' e statistica matematica
20
Totale Attività di Base: 50




Attività caratterizzanti

CFU
Statistico, statistico applicato, demografico SECS-S/05 Statistica sociale
SECS-S/04 Demografia
SECS-S/03 Statistica economica
SECS-S/01 Statistica
28
Economico-aziendale SECS-P/08 Economia e gestione delle imprese
SECS-P/07 Economia aziendale
SECS-P/05 Econometria
SECS-P/01 Economia politica
8
Informatico-matematico applicato ING-INF/05 Sistemi di elaborazione delle informazioni
20
Totale Attività Caratterizzanti56




Attività affini

ambito: Attività formative affini o integrative CFU 40
A11 gruppo A11
   SECS-S/01 - Statistica
   MAT/05 - Analisi matematica
   MAT/02 - Algebra
0 - 44
A12 gruppo A12
   MAT/09 - Ricerca operativa
   MAT/08 - Analisi numerica
   ING-INF/05 - Sistemi di elaborazione delle informazioni
0 - 44
A13 gruppo A13
   SECS-S/02 - Statistica per la ricerca sperimentale e tecnologica
   MED/01 - Statistica medica
0 - 44
Totale Attività Affini40



Altre attività

CFU
A scelta dello studente16
Per la prova finale6
Per la conoscenza di almeno una lingua straniera4
Ulteriori conoscenze linguistiche0-4
Abilità informatiche e telematiche0-4
Tirocini formativi e di orientamento0-4
Altre conoscenze utili per l'inserimento nel mondo del lavoro0-4
Ulteriori attività formative (art. 10, comma 5, lettera d)4
Per stages e tirocini presso imprese, enti pubblici o privati, ordini professionali4
Totale Altre Attività34



TOTALE CREDITI180


University
Università degli Studi di PADOVA

Class of degree
L-41 Statistica

Department of course
SCIENZE STATISTICHE

Web site
http://www.statistica.unipd.it/corsi/sti270_2012.asp

Seat of course: PADOVA (Cesare Battisti 241 35121 )

Activation date 01/10/2012