OFF.F - Offerta formativa2012/2013
MIUR
in collaborazione con CINECA
Cerca

Università
Università degli Studi di ROMA "Tor Vergata"

Classe di laurea
LM-17 Fisica

Nome del corso
Fisica

Facoltà del corso
SCIENZE MATEMATICHE FISICHE e NATURALI

Sito del corso
http://www.scienze.uniroma2.it

Obiettivi formativi qualificanti della classe: LM-17 Fisica
I laureati nei corsi di laurea magistrale della classe devono:
• possedere una formazione approfondita e flessibile, attenta agli sviluppi più recenti della ricerca scientifica e della tecnologia;
• avere una solida preparazione culturale nei vari settori della fisica moderna e nei suoi aspetti teorici, sperimentali e applicativi, nonché una solida padronanza del metodo scientifico di indagine;
• avere un'elevata preparazione scientifica ed operativa nelle discipline che caratterizzano la classe;
• avere un'approfondita conoscenza delle strumentazioni di misura e delle tecniche di analisi dei dati;
• avere un'approfondita conoscenza di strumenti matematici ed informatici di supporto;
• essere in grado di operare con ampia autonomia, anche assumendo responsabilità di progetti e strutture, nel campo della ricerca e dell'innovazione scientifica e tecnologica;
• essere in grado di utilizzare le conoscenze specifiche acquisite, a seconda del curriculum, o per l'utilizzazione e la progettazione di sofisticate strumentazioni di misura o per la modellizzazione di sistemi complessi nei diversi campi delle scienze ed anche in ambiti diversi da quello scientifico;
• essere in grado di utilizzare fluentemente, in forma scritta e orale, almeno una lingua dell'Unione Europea oltre l'italiano, con riferimento anche ai lessici disciplinari e tecnici.

In funzione delle competenze acquisite i laureati della classe potranno svolgere, con funzioni di responsabilità, attività professionali in tutti gli ambiti che richiedono padronanza del metodo scientifico, specifiche competenze tecnico-scientifiche e capacità di modellizzare fenomeni complessi. In particolare, tra le attività che i laureati della classe svolgeranno, si indicano: la promozione e sviluppo dell'innovazione scientifica e tecnologica, la partecipazione, anche a livello gestionale, alle attività di enti di ricerca pubblici e privati, nonché la gestione e progettazione delle tecnologie in ambiti occupazionali ad alto contenuto scientifico, tecnologico e culturale, correlati con le discipline fisiche, nei settori dell'industria, dell'ambiente, della sanità, dei beni culturali e della pubblica amministrazione; la divulgazione ad alto livello della cultura scientifica, con particolare riferimento agli aspetti teorici, sperimentali ed applicativi dei più recenti sviluppi della ricerca scientifica.

Ai fini indicati, in relazione agli obiettivi specifici dei curricula, i corsi di laurea magistrale della classe :
• comprendono attività finalizzate all'acquisizione di conoscenze approfondite della meccanica quantistica, della struttura della materia, della fisica nucleare e subnucleare, dell'astronomia e astrofisica, dei processi che coinvolgono il sistema terra nei loro aspetti teorici e sperimentali e di altri aspetti della fisica moderna;
• prevedono sufficienti attività di laboratorio, in particolare dedicate alla conoscenza operativa delle più recenti e sofisticate metodiche sperimentali, alla misura e all'analisi ed elaborazione dei dati e alla conoscenza di tecniche di calcolo numerico e simbolico;
• possono prevedere attività esterne come tirocini formativi presso laboratori di enti di ricerca, industrie, aziende, strutture della pubblica amministrazione, oltre a soggiorni di studio presso altre università italiane ed estere, anche nel quadro di accordi internazionali.

Sintesi della consultazione con le organizzazioni rappresentative a livello locale della produzione, servizi, professioni
La consultazione delle parti sociali è avvenuta durante un incontro organizzato dalla Facoltà di Scienze M.F.N. della Università di Tor Vergata il 17/12/2008 cui hanno partecipato oltre il Preside della Facoltà e i Presidenti dei Corsi di Studio, i rappresentanti e delegati di Confindustria, Sindacati, Enti di ricerca, Ordini Professionali ed Aziende di vari settori. L' Aeronautica Militare, impossibilitata a partecipare alla riunione, ha inviato commenti e valutazioni scritti. E' stato proposto alle parti consultate un confronto sugli sbocchi occupazionali, i fabbisogni e gli obiettivi formativi, oltre ad una breve illustrazione del quadro generale delle attività formative con riferimento ai settori scientifico disciplinari nel loro complesso e in particolare a quelli che maggiormente caratterizzano il Corso di Laurea Magistrale in Fisica e alle caratteristiche della prova finale per il conseguimento del titolo di studio. Il progetto di laurea è stato ritenuto in linea con quanto emerso dalle indagini sulle competenze richieste dalle aziende per i neolaureati. Inoltre, è stato ritenuto che insegnamenti di fisica dell'atmosfera e meteorologia possano fornire un solido back ground per l'attività professionale in tale settore.
E'stato infine auspicato che i contatti tra l' Università e le parti sociali divengano sempre più continui e frequenti al fine di monitorare insieme l'incontro tra domanda ed offerta universitaria.
Obiettivi formativi specifici del corso e descrizione del percorso formativo
Il corso di studio è volto a fornire una preparazione avanzata di Fisica, con conoscenze di argomenti specialistici della recente ricerca in Fisica, in particolare nelle aree di

· Fisica Nucleare e Subnucleare
· Fisica della Materia
· Fisica dei Biosistemi
· Fisica Teorica
· Elettronica e Cibernetica
· Fisica dell'Atmosfera e Meteorologia

A questo fine il corso si articola in diversi curricula specialistici, che corrispondono alle linee di ricerca in Fisica dell'Ateneo

Gli obiettivi formativi comuni a tutti i curricula sono:
• Conoscenza avanzata della fisica quantistica, dei metodi matematici della fisica, di alcune tematiche della struttura della materia e in particolare della Fisica dei Solidi.
• Capacità di preparare una tesi in fisica e sviluppo delle corrispondenti abilità di ricerca
• Capacità di risolvere problemi generali di fisica
• Capacità di approfondire pratiche avanzate di laboratorio di fisica specialistico o di laboratorio di calcolo; prendere parte attiva ad un seminario.


Obiettivo formativo specifico dei singoli curricula sarà l'approfondimento di argomenti nel settore di specializzazione prescelto, tramite esami fondamentali per ciascun curriculum ed esami complementari da scegliere da una lista.

Gli intervalli di crediti son tali da permettere un congruo numero di crediti per insegnamenti comuni ed i restanti crediti per insegnamenti specialistici per i differenti possibili percorsi formativi.

Risultati di apprendimento attesi, espressi tramite i Descrittori europei del titolo di studio
Conoscenza e capacità di comprensione (knowledge and understanding)
I laureati Magistrali devono:

-Avere una approfondita comprensione delle più importanti teorie della fisica moderna e delle relative problematiche sperimentali.

-Essere in grado di progettare procedure sperimentali e/o teoriche per tematiche di ricerca in fisica.

-Avere una buona conoscenza dello stato dell'arte in almeno una delle specializzazioni attualmente presenti in fisica

Queste competenze sono ottenute tramite insegnamenti ed attivita' di laboratorio.

La verifica delle conoscenze e capacita' di comprensione viene fatta tramite prove pratiche, scritte ed orali.
Capacità di applicare conoscenza e comprensione (applying knowledge and understanding)
I laureati Magistrali devono:

-Essere in grado di identificare gli elementi essenziali di un problema fisico anche complesso e saperlo modellizzare, effettuando le approssimazioni necessarie.

-Essere in grado di adattare modelli esistenti a dati sperimentali nuovi.

Queste capacita' sono sviluppate durante i corsi e le attivita' in laboratorio e nel periodo della tesi.

Esse sono verificate durante gli esami e l'esame di laurea.
Autonomia di giudizio (making judgements)
I laureati Magistrali devono:

-Essere in grado di effettuare autonomamente esperimenti, calcoli oppure simulazioni numeriche

-Capacità di eseguire ricerche bibliografiche e di selezionare i materiali interessanti, in particolare sul WEB

-Essere in grado di assumersi le responsabilità sia della programmazione di progetti che della gestione di strutture

-Avere raggiunto un adeguato livello di consapevolezza etico nella ricerca e nell'ambito delle attività professionali

Tali capacita' sono acquisite durante lo studio per la preparazione degli esami e durante la tesi, approfondendo alcuni argomenti specifici anche con la consultazione di articoli su riviste.

La valutazione dell'autonomia di giudizio averra' durante l'esame finale.
Abilità comunicative (communication skills)
I laureati Magistrali devono:

-Essere in grado di lavorare in un gruppo interdisciplinare

-Essere in grado di presentare la propria ricerca o i risultati di una ricerca bibliografica ad un pubblico
sia di specialisti che di profani

-Avere una padronanza della lingua inglese tale da permettere l'interazione con ricercatori di altri paesi

Tali abilita' saranno acquisite durante i corsi e soprattutto durante la preparazione della tesi, inserendo gli studenti in gruppi di studio, con attivita' seminariali eventualmente anche in inglese.

La verifica avverra' durante queste attivita' e nella prova finale.
Capacità di apprendimento (learning skills)
I laureati Magistrali devono:

-Essere in grado di affrontare nuovi campi attraverso uno studio autonomo

-Capacità di proseguire gli studi in un dottorato di ricerca o altre scuole di specializzazione.

Queste capacita' vengono acquisite progressivamente durante gli insegnamenti, anche attraverso lo studio di specifici problemi di ricerca e durante il lavoro di tesi, affrontando nuovi campi di ricerca.

Esse sono verificate in itinere durante gli esami.

Conoscenze richieste per l'accesso
Per essere ammessi al corso di laurea Magistrale in Fisica occorre essere in possesso di una laurea di primo livello o diploma universitario di durata triennale o di altro titolo di studio conseguito all'estero riconosciuto idoneo.

Si richiede che tali studenti siano in ogni caso in possesso di alcune conoscenze di base. Le conoscenze di matematica devono includere l'algebra lineare e l'analisi matematica in una e più variabili, quelle di fisica debbono includere le basi della fisica classica e moderna, della meccanica, termodinamica ed elettromagnetismo, elementi di meccanica quantistica e di teoria della relativita'. Sono inoltre richieste competenze di laboratorio e di utilizzazione di strumenti informatici.

Il Regolamento Didattico del corso di studio determinerà i requisiti curricolari per l'accesso e i criteri per la verifica della preparazione individuale.

Caratteristiche della prova finale
La prova finale consiste nella preparazione e discussione di una ampia relazione scritta, frutto di una originale e autonoma elaborazione dello studente nel settore da lui prescelto, su un argomento attuale di ricerca, proposto dal relatore. La discussione avviene in seduta pubblica davanti ad una commissione di docenti che esprime la valutazione complessiva in centodecimi, eventualmente anche con la lode.


Sbocchi occupazionali e professionali previsti per i laureati
• Accesso al Dottorato di Ricerca
• Fisico (in Università, Istituti di Ricerca) e in generale accesso alla carriera direttiva della Pubblica Amministrazione
• Fisico industriale (ad esempio in industrie che trattano microelettronica, telecomunicazioni, ottica, tecnologie informatiche)
• Professioni tecniche in servizi di protezione dalle radiazioni
• Professioni correlate alle scienze informatiche (sviluppo di software, analisi economica e finanziaria e creazione di modelli)
• Biofisico
• Meteorologo
• Inoltre i laureati possono prevedere come occupazione l'insegnamento nella scuola, una volta completato il processo di abilitazione all'insegnamento e superati i concorsi previsti dalla normativa vigente
Il corso prepara alle professioni di
Professione
Fisici - (2.1.1.1.1)
Meteorologi - (2.1.1.6.4)
Biofisici - (2.3.1.1.3)
Ricercatori e tecnici laureati nelle scienze fisiche - (2.6.2.1.2)

Massimo numero di crediti riconoscibili (DM 16/3/2007 Art 4) 10
(Crediti riconoscibili sulla base di conoscenze e abilità professionali certificate individualmente, nonché altre conoscenze e abilità maturate in attività formative di livello post-secondario alla cui progettazione e realizzazione l'università abbia concorso)


Sede del corso: ROMA (Via della Ricerca Scientifica 1 00133 )
Organizzazione della didattica semestrale
Modalità di svolgimento degli insegnamenti Convenzionale
Data di inizio dell'attività didattica 01/10/2012
Utenza sostenibile60


Docenti di riferimento
ROMA
  • prof. BASSAN Massimo (FIS/01)
  • prof. BERRILLI Francesco (FIS/06)
  • prof. BUONANNO Roberto (FIS/05)
  • prof. CINI Michele (FIS/03)
  • prof. COCCIA Eugenio (FIS/01)
  • prof. DE DIVITIIS Giulia Maria (FIS/02)
  • prof. DI CIACCIO Anna (FIS/01)
  • prof. FREZZOTTI Roberto (FIS/02)
  • prof. PETRONZIO Roberto (FIS/02)
  • prof. ROSSI Giancarlo (FIS/02)
  • prof. VITTORIO Nicola (FIS/05)


Tutor disponibili per gli studenti
  • prof. SENESI Roberto
  • prof. VAGNETTI Fausto
  • prof. CIANCHI Alessandro
  • prof. CAMARRI Paolo
  • prof. PALUMMO Maurizia
  • prof. SBRAGAGLIA Mauro
  • prof. TANTALO Nazario
  • prof. DEL MORO Dario
  • prof. PUCACCO Giuseppe
  • prof. D'ANGELO Annalisa
  • prof. ARCIPRETE Fabrizio
  • prof. MESSI Roberto
  • prof. BIFERALE Luca
  • prof. SANTONICO Rinaldo
  • prof. PETRONZIO Roberto
  • prof. SANTOVETTI Emanuele
  • prof. ROSSI Giancarlo
  • prof. BIANCHI Massimo
  • prof. BERRILLI Francesco
  • prof. BALBI Amedeo


Previsione e programmazione della domanda
Programmazione nazionale delle iscrizioni al primo anno (art.1 Legge 264/1999)No
Programmazione locale (art.2 Legge 264/1999)No



Curriculum: Fisica




Attività caratterizzanti

ambito disciplinaresettoreDocentiCFU
Sperimentale applicativo FIS/07 Fisica applicata (a beni culturali, ambientali, biologia e medicina)
FIS/01 Fisica sperimentale
8
27
8
Teorico e dei fondamenti della fisica FIS/02 Fisica teorica modelli e metodi matematici
10
18
Microfisico e della struttura della materia FIS/04 Fisica nucleare e subnucleare
FIS/03 Fisica della materia
7
29
12
Astrofisico, geofisico e spaziale FIS/06 Fisica per il sistema terra e per il mezzo circumterrestre
FIS/05 Astronomia e astrofisica

11
6
Totale Attività Caratterizzanti44




Attività affini

ambito disciplinaresettoreDocentiCFU
Attività formative affini o integrative MAT/07 Fisica matematica
MAT/06 Probabilita' e statistica matematica
MAT/05 Analisi matematica
MAT/04 Matematiche complementari
MAT/03 Geometria
ING-INF/05 Sistemi di elaborazione delle informazioni
INF/01 Informatica
FIS/07 Fisica applicata (a beni culturali, ambientali, biologia e medicina)
FIS/06 Fisica per il sistema terra e per il mezzo circumterrestre
FIS/05 Astronomia e astrofisica
FIS/04 Fisica nucleare e subnucleare
FIS/03 Fisica della materia
FIS/02 Fisica teorica modelli e metodi matematici
FIS/01 Fisica sperimentale
CHIM/12 Chimica dell'ambiente e dei beni culturali
CHIM/11 Chimica e biotecnologia delle fermentazioni
CHIM/10 Chimica degli alimenti
CHIM/09 Farmaceutico tecnologico applicativo
CHIM/08 Chimica farmaceutica
CHIM/07 Fondamenti chimici delle tecnologie
CHIM/06 Chimica organica
CHIM/05 Scienza e tecnologia dei materiali polimerici
CHIM/04 Chimica industriale
CHIM/03 Chimica generale ed inorganica
CHIM/02 Chimica fisica
CHIM/01 Chimica analitica
BIO/19 Microbiologia
BIO/18 Genetica
BIO/13 Biologia applicata
BIO/11 Biologia molecolare
BIO/10 Biochimica
BIO/09 Fisiologia
BIO/07 Ecologia
11
11
32

21
16
12
8

11
7
29
10
27





6
6


8
11
6
2
10
8
13
28
15
8
24
Totale Attività Affini24



Altre attività

CFU
A scelta dello studente12
Per la prova finale38
Ulteriori conoscenze linguistiche2
Abilità informatiche e telematiche0-4
Tirocini formativi e di orientamento0-4
Altre conoscenze utili per l'inserimento nel mondo del lavoro0-4
Totale Altre Attività52



TOTALE CREDITI120



Curriculum: Astrofisica




Attività caratterizzanti

ambito disciplinaresettoreDocentiCFU
Sperimentale applicativo FIS/07 Fisica applicata (a beni culturali, ambientali, biologia e medicina)
FIS/01 Fisica sperimentale
8
27
12
Teorico e dei fondamenti della fisica FIS/02 Fisica teorica modelli e metodi matematici
10
16
Microfisico e della struttura della materia FIS/04 Fisica nucleare e subnucleare
FIS/03 Fisica della materia
7
29
6
Astrofisico, geofisico e spaziale FIS/05 Astronomia e astrofisica
11
6
Totale Attività Caratterizzanti40




Attività affini

ambito disciplinaresettoreDocentiCFU
Attività formative affini o integrative MAT/07 Fisica matematica
MAT/06 Probabilita' e statistica matematica
MAT/05 Analisi matematica
MAT/04 Matematiche complementari
MAT/03 Geometria
ING-INF/05 Sistemi di elaborazione delle informazioni
INF/01 Informatica
FIS/07 Fisica applicata (a beni culturali, ambientali, biologia e medicina)
FIS/06 Fisica per il sistema terra e per il mezzo circumterrestre
FIS/05 Astronomia e astrofisica
FIS/04 Fisica nucleare e subnucleare
FIS/03 Fisica della materia
FIS/02 Fisica teorica modelli e metodi matematici
FIS/01 Fisica sperimentale
CHIM/12 Chimica dell'ambiente e dei beni culturali
CHIM/11 Chimica e biotecnologia delle fermentazioni
CHIM/10 Chimica degli alimenti
CHIM/09 Farmaceutico tecnologico applicativo
CHIM/08 Chimica farmaceutica
CHIM/07 Fondamenti chimici delle tecnologie
CHIM/06 Chimica organica
CHIM/05 Scienza e tecnologia dei materiali polimerici
CHIM/04 Chimica industriale
CHIM/03 Chimica generale ed inorganica
CHIM/02 Chimica fisica
CHIM/01 Chimica analitica
BIO/19 Microbiologia
BIO/18 Genetica
BIO/13 Biologia applicata
BIO/11 Biologia molecolare
BIO/10 Biochimica
BIO/09 Fisiologia
BIO/07 Ecologia
11
11
32

21
16
12
8

11
7
29
10
27





6
6


8
11
6
2
10
8
13
28
15
8
30
Totale Attività Affini30



Altre attività

CFU
A scelta dello studente12
Per la prova finale36
Ulteriori conoscenze linguistiche2
Abilità informatiche e telematiche0-4
Tirocini formativi e di orientamento0-4
Altre conoscenze utili per l'inserimento nel mondo del lavoro0-4
Totale Altre Attività50



TOTALE CREDITI120



Curriculum: Physics for instrumentation and technology




Attività caratterizzanti

ambito disciplinaresettoreDocentiCFU
Sperimentale applicativo FIS/07 Fisica applicata (a beni culturali, ambientali, biologia e medicina)
FIS/01 Fisica sperimentale
8
27
16
Teorico e dei fondamenti della fisica FIS/08 Didattica e storia della fisica
FIS/02 Fisica teorica modelli e metodi matematici

10
16
Microfisico e della struttura della materia FIS/04 Fisica nucleare e subnucleare
FIS/03 Fisica della materia
7
29
8
Totale Attività Caratterizzanti40




Attività affini

ambito disciplinaresettoreDocentiCFU
Attività formative affini o integrative MAT/07 Fisica matematica
MAT/06 Probabilita' e statistica matematica
MAT/05 Analisi matematica
MAT/04 Matematiche complementari
MAT/03 Geometria
ING-INF/05 Sistemi di elaborazione delle informazioni
INF/01 Informatica
FIS/07 Fisica applicata (a beni culturali, ambientali, biologia e medicina)
FIS/06 Fisica per il sistema terra e per il mezzo circumterrestre
FIS/05 Astronomia e astrofisica
FIS/04 Fisica nucleare e subnucleare
FIS/03 Fisica della materia
FIS/02 Fisica teorica modelli e metodi matematici
FIS/01 Fisica sperimentale
CHIM/12 Chimica dell'ambiente e dei beni culturali
CHIM/11 Chimica e biotecnologia delle fermentazioni
CHIM/10 Chimica degli alimenti
CHIM/09 Farmaceutico tecnologico applicativo
CHIM/08 Chimica farmaceutica
CHIM/07 Fondamenti chimici delle tecnologie
CHIM/06 Chimica organica
CHIM/05 Scienza e tecnologia dei materiali polimerici
CHIM/04 Chimica industriale
CHIM/03 Chimica generale ed inorganica
CHIM/02 Chimica fisica
CHIM/01 Chimica analitica
BIO/19 Microbiologia
BIO/18 Genetica
BIO/13 Biologia applicata
BIO/11 Biologia molecolare
BIO/10 Biochimica
BIO/09 Fisiologia
BIO/07 Ecologia
11
11
32

21
16
12
8

11
7
29
10
27





6
6


8
11
6
2
10
8
13
28
15
8
30
Totale Attività Affini30



Altre attività

CFU
A scelta dello studente12
Per la prova finale36
Ulteriori conoscenze linguistiche2
Abilità informatiche e telematiche0-4
Tirocini formativi e di orientamento0-4
Altre conoscenze utili per l'inserimento nel mondo del lavoro0-4
Totale Altre Attività50



TOTALE CREDITI120